Novità da Cassa: nuovo Presidente e minimi 2021

 

Nuovo Presidente

Anche se è notizia oramai conosciuta da tutti, nella seduta del 29.04 il Comitato dei Delegati ha eletto il nuovo Presidente di Cassa Forense nella persona dell’ Avv. Valter MILITI  – che succede  all’Avv. Nunzio LUCIANO – oltre a rinnovare parzialmente il CDA con l’elezione dei Colleghi Maria ANNUNZIATA (Ordine Salerno), Manuela BACCI (Ordine La Spezia), Giuseppe LA ROSA MONACO (Ordine Catania), Giancarlo RENZETTI(Ordine Roma) e Paolo ZUCCHI (Ordine Parma).

 

Minimi 2021

Come avrete già letto sul sito della Cassa il CDA, nella seduta del 28.04, ha spostato il termine ultimo per il pagamento dei minimi 2021 al 31.12.2021: il tutto in attesa che vengano definiti i criteri di esonero parziale dal pagamento dei contributi previdenziali  per i soggetti che, nel 2019, abbiano avuto un reddito non superiore a 50.000,00 € e, nell’anno 2020, abbiano avuto un calo non inferiore al 33 % rispetto al 2019.

Di conseguenza chi ritenesse di non rientrare nei parametri previsti dalla Legge può, tramite bollettini Mav o F24, precompilati e personalizzati provvedere al pagamento ovvero operare la compensazione con i crediti vantati nei confronti dell’erario.

Da ieri 6 maggio saranno generabili le primi tre rate mentre la quarta sarà resa disponibile concluso l’iter per l’approvazione ministeriale del contributo di maternità 2021.

Tutti i Mav o F24, anche se con scadenza 31.12.2021, potranno essere pagati anche prima di tale data e separatamente.

Due piccoli ma importanti aggiornamenti che è giusto tutti conoscere.

Un caro saluto.

 

Avv. Alberto Bassignano

Condividi:

Twitter Facebook