CIRCOLARE  N. 12 DEL 27/02/2018

 

SPORTELLI DI CONSULENZA LEGALE GRATUITA

Relativamente all'attività di consulenza resa dagli iscritti, in particolar modo presso gli Enti pubblici, il Consiglio rammenta che detta attività non deve essere finalizzata all'accaparramento di clientela, in quanto, una tale condotta, se posta in essere, violerebbe l'art. 37 del Codice Deontologico e quindi sarebbe passibile di sanzione disciplinare.

Si rammenta infine che é obbligo degli iscritti comunicare all'Ordine di appartenenza lo svolgimento di siffatta attività.

Cordiali saluti.

 

IL CONSIGLIERE SEGRETARIO

Avv. Paolo Russo