APPLICAZIONE DELLA DURATA DI 18 MESI DI TIROCINIO EX D.L. N. 1/2012 DETERMINAZIONI Il Consiglio,

visto
l’art. 9 comma 6 del D.L. n. 1 del 24.1.2012 convertito in Legge n. 27 del 24.3.2012, che ha previsto che la durata del tirocinio professionale non può essere superiore a diciotto mesi, a fronte dei precedenti 24 mesi;
rilevato
che vi sono pareri difformi in ordine all’applicazione della nuova durata del tirocinio e cioè se solamente a coloro che sono stati iscritti nel registro dei praticanti successivamente alla data di entrata in vigore del D.L. n. 1/2012 (24.1.2012) oppure anche a coloro che a tale data risultavano già iscritti nel suddetto registro ed avevano ancora in corso il biennio di praticantato, tanto che è stato presentato apposito quesito al Ministero della Giustizia, che, ad oggi, non si è ancora pronunciato;
considerato
che la mancanza di una norma transitoria che disciplini i casi di quei praticanti già iscritti alla data del 24.1.2012 ma che completino la pratica in data successiva e la scelta legislativa della decretazione in via d’urgenza, depongono per una applicazione immediata della legge a tutti i tirocini in corso;
osservato
che gli Ordini, al momento del rilascio del certificato di compiuta pratica, devono attenersi alla normativa a quel momento vigente;
considerato
che una interpretazione restrittiva della norma, rappresenterebbe dei profili di dubbia costituzionalità sotto il profilo della disparità di trattamento perché si vengono a determinare casi di praticanti iscritti dopo il 24.1.2012 che riuscirebbero a sostenere l’esame di avvocato con un anno di anticipo rispetto a chi invece si è iscritto, anche solo di pochi giorni, prima di tale data, provocando quindi una discriminazione per l’acquisizione del titolo e conseguentemente per l’entrata nel mondo del lavoro;
ritenuto
pertanto di dover fornire una interpretazione costituzionalmente orientata ed in via d’urgenza atteso l’elevato numero di praticanti che potrebbero subire nocumento dalla incertezza interpretativa prospettata;
delibera
di ritenere applicabile a tutti i praticanti, anche a quelli iscritti antecedentemente alla data del 24.1.2012, la durata di diciotto mesi del tirocinio e conseguentemente ritenere applicabile, al momento del rilascio del certificato di compiuta pratica, il DL n. 1/2012.

Commenti chiusi